Il ritorno di Oddo al quadro 47/2
Di Roberto Garofalo, in Carambola - Articoli - novembre 2006
Antonio Oddo
Antonio Oddo

Dal 5 all'8 ottobre a Sciacca (AG), presso il CSB del Sig Romeo Mimmo, si è svolto il Campionato assoluto di carambola,quadro 47/2. Anche stavolta Sciacca si è voluta confermare forte sostenitrice dei giochi di serie, così come in passato; in un momento in cui sembra che l'interesse per le specialità della carambola tradizionale stia scemando, ecco che un piccolo gruppo di irriducibili nostalgici decide di tentare il rilancio del quadro 47/2. La presenza di un solo «continentale» tra i concorrenti, Roberto Garofalo, da Roma, è di per sé sintomatica per spiegare la crisi dei giochi di serie. Il presidente della sezione carambola, Salvo Oriti, presente nella giornata conclusiva, ha manifestato il fermo proposito di continuare a seguire il progetto già tracciato: nella prossima stagione, entro il mese di ottobre, si rifarà il campionato di 47/2 e quindi gli interessati sono già avvisati; la relativa preparazione dei singoli potrà avvenire con la certezza di una data e così speriamo che i risultati saranno in linea con le aspettative.

Per quest'anno invece le medie sono ancora inferiori alle potenzialità dei singoli; se consideriamo che il vincitore, Antonio Oddo, ha potuto fare solo una decina di giorni di allenamento dedicato al quadro (infatti nei trenta giorni antecedenti è stato convocato per il mondiale di tre sponde), ecco spiegata la media appena superiore al dieci, di gran lunga inferiore alle sue reali possibilità. Lo stesso dicasi per gli altri partecipanti, anche se con motivazioni differenti.

Veniamo adesso ai risultati. I partecipanti erano 15 divisi in tre gironi da cinque; accedevano alle fasi finali,ad eliminazione diretta, per punti e media (i primi otto in classifica sono gli uscenti dai tre gironi).

Antonio Oddo
Il siciliano si è laureato campione
italiano per la 37° volta

Superavano anche questa fase, ed entravano quindi in semifinale, Oddo, Natale, Ferrara (campione uscente) e Paganini. In semifinale Natale prevaleva su uno spento Ferrara, mentre Oddo non aveva alcun problema con Paganini. Si assisteva quindi ad una finale «storica»: tantissime volte infatti i due si sono ritrovati a disputarsi lo scudetto tricolore. Anche se molti scommettevano sul più giovane Natale, che alla prima ripresa riesce in una serie di 43

carambole, Oddo risponde colpo su colpo e domina l'avversario con un gioco poco spettacolare ma estremamente efficace. Arriva ai sospirati 150 punti e lascia a Natale il tentativo di pareggio con l'eguaglianza delle riprese: gli mancano poco meno di 50 punti, ma non è più il tempo in cui le lunghe serie erano in ogni partita. Solo due punti e la stretta di mano; per Oddo è il titolo numero 37 (tredicesimo al 47/2) e la soddisfazione ha la meglio sulla tensione che gli si leggeva in volto durante la partita. Anche la migliore media generale e particolare sono sue; a Natale il record del torneo per la serie, 85. Molto apprezzati i tavoli Mari equipaggiati con panno Gorina. Ora la carambola vedrà solo gare di tre sponde: un nutrito programma per le qualificazioni all'assoluto di Saint Vincent di Luglio 2007 e non solo.

 



Classifica finale Campionati assoluti Quadro 47/2

Class Giocatore Prov P Car Ripr M.G. M.P. serie
1 Oddo Antonio PA 14 844 78 10,8 20 68
2 Natale Luigi SR 12 708 72 9,83 16,37 85
3 Ferrara Giuseppe TP 10 578 79 7,32 13,64 47
4 Paganini Walter EN 8 440 128 3,44 4,45 23
6 Ciaccio Giuseppe AG 5 425 70 6,07 11,12 41
7 Garofalo Roberto RM 4 361 60 6,02 7,7 49
8 Finocchiaro Dario CT 4 283 55 5,15 7,15 16
9 Ciancimino Medoro AG 4 348 99 3,52 4,17 29
10 Lo Sardo Diego AG 3 266 74 3,59 4,55 21
11 Calvagno Domenico AG 2 245 82 2,99 3,17 18
12 Raniolo Claudio RG 2 229 94 2,44 2,47 12
13 De Angelis Teodoro PA 0 145 80 1,81   9
14 Salemi Salvatore RG 0 124 102 1,22   13
15 Guccione Diego EN Forfait          



 Home page | Mappa del sito | Cookie Policy - Estesa © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati.
powered by dBlog CMS ® Open Source